Sentiero

Home
Camminare, Pensare
Walking Thinking
Sentiero
Le Grotte
Testimonianze
Viso nella Roccia
Benedizione
Raccolta foto
Brain Walking
Rassegna Stampa
Fotostoria
Poesie
Pensieri dalla vetta
Appuntamenti
Links
Contatti
Disegni
Notizie

 

 

 

 

 

 

TREKKING DEL CRISTO PENSANTE:

PARTENZA: in prossimità della Baita Segantini (cento metri dopo sul versante verso la Val Venegia) altitudine mt. Mt. 2200

ARRIVO: Cima Monte Castellazzo (mt. 2333)

LUNGHEZZA: mt. 2.819 solo andata

DISLIVELLO: in salita circa mt. 130

TEMPO DI PERCORRENZA: circa 1 ora e 15 minuti la sola andata.

DIFFICOLTA’: Il sentiero che porta al Cristo Pensante non presenta particolari difficoltà di percorrenza. All’inizio si percorre una stradina sterrata completamente in piano che sovrasta la Val Venegia sino ad immettersi nel facile e ben curato sentiero che attraversa i pascoli in leggera discesa, transitando in diversi avvallamenti profondi.Giunti sotto la sella del Castellazzo si prende a destra in discesa seguendo le indicazione “Castellazzo” e sempre proseguendo in pianura si gira sul versante nord del Castellazzo dove inizia il tratto di salita su di una mulattiera della Grande Guerra che sale a tornanti con una pendenza media. L’ultimo tratto di salita si fa su di un sentiero nel  pascolo che porta sino ad una selletta panoramica che guarda verso il Cimon della Pala. Da qui il sentiero sale in diagonale passando vicino ad un rudere della Guerra e da qui si intravede in lontananza il Cristo Pensante che è raggiungibile in pochi minuti sul sentiero che prosegue quasi in piano.

LA DISCESA è fatta per lo stesso sentiero e per chi non volesse ritornare alla Baita Segantini ma proseguire verso la Capanna Cervino e Passo Rolle, al bivio dove sono poste le segnaletiche basta che segua le indicazioni.

NOTA IMPORTANTE: essendo il Monte Castellazzo  una Riserva Integrale del Parco si chiede di non lasciare il sentiero segnato con in rosso sulla cartina (il trekking) e di rispettare il delicato ambiente che vi circonda anche con il silenzio.

Vi sono inoltre altre tracce di sentiero che portano sulla cima ma ufficialmente non sono presi in carico dall’Ente Parco e quindi vi è il divieto assoluto di salire per questi sentieri, considerato anche la pericolosità di alcuni tratti.

COME RAGGIUNGERE LA PARTENZA DEL TREKKING DEL CRISTO PENSANTE (Baita Segantini):

DA PASSO ROLLE: a piedi lungo la comoda strada sterrata, transitando per la Capanna Cervino e con un tempo di percorrenza di circa 40-60 minuti.

                               Con il servizio NAVETTA: che transita ogni 30 minuti sia a salire che a scendere. L’accesso con le macchine private è consentito solamente sino alle ore 09,00 e dopo le ore 18,00.

DA MALGA JURIBELLO: prendere il sentiero che porta alla Capanna Cervino e quindi alla Baita Segantini, con un tempo di percorrenza di circa 90 minuti

DALLA VAL VENEGIA: Vi sono due possibilità: LUNGO LA VAL VENEGIA sino alla Baita Segantini (tempo di percorrenza circa 2 ore  - 2 ore e 30 oppure transitando per MALGA JURIBELLO e quindi Capanna Cervino e Baita Segantini (tempo di percorrenza circa 2 ore – 2 ore e 30).

Sono sconsigliate nel modo più assoluto le ascensioni invernali in quanto il Monte Castellazzo presenta un elevato rischio di valanghe su tutti i versanti.

 

 

sentiero prima dell'intervento di bonifica

lavori di bonifica

 

 

 

Home | Camminare, Pensare | Walking Thinking | Sentiero | Le Grotte | Testimonianze | Viso nella Roccia | Benedizione | Raccolta foto | Brain Walking | Rassegna Stampa | Fotostoria | Poesie | Pensieri dalla vetta | Appuntamenti | Links | Contatti |